In occasione del tour promozionale di Bleed for This, Miles Teller ha avuto modo di commentare in un’intervista rilasciata a Vanity Fair la sua uscita dal nuovo film diretto da Damien Chazelle La La Land (qui la nostra recensione da Venzia 73).

Il musical ora vede Ryan Gosling ed Emma Stone nei panni di Sebastian e Mia, ma inizialmente a vestire i panni dei due protagonisti dovevano essere Miles Teller ed Emma Watson. Ma come avrà preso l’allontanamento dal film l’attore, che con Chazelle aveva già collaborato in Whiplash? Secondo i bene informati il regista avrebbe preferito Gosling in quanto non riteneva Teller in linea con il suo progetto creativo.

Ecco le parole dell’attore: «Penso fortemente che tutto accada per una ragione. Sono felice che Damien abbia fatto il film che desiderava… Non sono geloso di tutte le recensioni positive. Ci sono film recensiti malissimo a cui tengo molto. Penso che una volta che diventi invidioso dei riconoscimenti altrui, non ne avrai mai abbastanza… ».

Risposta alquanto criptica, considerando che il film è ritenuto uno dei frontrunner della corsa all’Oscar dopo il successo avuto a Venezia e la vittoria al Festival di Toronto e visto l’insuccesso dei suoi ultimi lavori (I Fantasti Quattro vi ricordano nulla?).

Vi ricordiamo che La La Land uscirà in Italia il 26 gennaio 2017.

Fonte: JustJared

© RIPRODUZIONE RISERVATA