L’edizione 2014 del Lucca Comics & Games, il Festival Internazionale del fumetto, del videogioco e dell’illustrazione, ha svelato i programmi delle aree Movie e Games. Cominciamo dalla prima, che vedrà Best Movie media partner (Movieforkids, invece, sarà media partner dell’area junior). Tanti appuntamenti importanti, tra anteprime cinematografiche e serie tv: grande ospite di questa edizione sarà Gabriele Salvatores, protagonista di un’intera giornata dedicata al suo atteso Il ragazzo invisibile, in uscita l’11 dicembre per 01 Distribution. Oltre a un incontro con il regista, che presenterà per la prima volta al pubblico una serie di immagini del film, l’evento prevede anche la presenza di Federico De Robertis (autore della colonna sonora) e dei tre vincitori del concorso Una canzone per… Il ragazzo invisibile, che si esibiranno live sul palco del Cinema Astra. Senza dimenticare la presentazione in anteprima del primo albo de Il ragazzo invisibile, il fumetto edito da Panini Comics che espande l’universo del film.

Il padiglione Warner Bros., invece, sarà animato dalla DC Night, con la proiezione di 4 episodi di Gotham, e – in anteprima – di episodi di Arrow (la cui terza stagione andrà in onda dal 20 ottobre su Premium Action) e The Flash (in onda nel 2015 su Premium Action), oltre alla presentazione di contenuti speciali di Lo Hobbit – La desolazione di Smaug e la proiezione di contenuti esclusivi dei titoli più attesi della prossima stagione.

Ma ad essere proiettati in anteprima saranno anche I cavalieri dello zodiaco – La leggenda del grande tempio, in sala il prossimo gennaio per Lucky Red, (a presentare il film ci saranno il regista Keiichi Sato, il produttore Yosuke Asama e il compositore Yoshihiro Ike), Il mio amico Nanuk di Brando Quilici e Roger Spottiswoode (in uscita il 13 novembre per Medusa Film) – per l’occasione in piazza San Michele sarà possibile ammirare un igloo di ghiaccio e incontrare il regista Brando Quilici che racconterà la straordinaria esperienza di girare nell’Artico con un orso – e Cowboy Bebop – Il film, spin-off dell’omonima serie TV anime giapponese, che QMI porterà prima a Lucca e poi in sala.

Infine AXN SCI-FI, il canale satellitare di Sony Pictures Television dedicato alla fantascienza e al fantasy, presenterà in anteprima assoluta la première della terza stagione di Continuum. Ospite d’eccezione dell’evento sarà Victor Webster, tra i protagonisti della serie tv. Per Rai4 al centro dell’attenzione sarà la serie culto Doctor Who, con l’anteprima del primo episodio dell’ottava stagione e con la proiezione in prima visione assoluta di An adventure in space and time, docudrama che ripercorre la produzione della prima serie del 1963 e che verrà trasmesso su Rai4 a Natale. Il canale proporrà inoltre la proiezione in anteprima di Orfani, nuova serie d’animazione in motion-comic tratta dall’omonima serie a fumetti di Sergio Bonelli Editore, in onda su Rai4 dal 6 dicembre.

Per quanto riguarda l’area Games, invace, grande attesa per Assassin’s Creed Unity, ultimo capitolo della saga Ubisoft che per celebrare il videogioco proporrà all’interno della Villa Bottini una serie di espressioni artistiche ispirate alla saga, dal live painting, a una mostra realizzata scegliendo le migliori opere create dai fan, per concludere con incontri, seminari e naturalmente la possibilità di provare il gioco in anteprima. In manifestazione sarà presente poi Nicolas Guérin, che per questo episodio della saga Ubisoft si è occupato di ricostruire una Parigi settecentesca “più vera del vero”, uno scenario meraviglioso in cui si dipana l’avventura.

Sul Baluardo San Paolino sorgerà un nuovo padiglione, The Planet, dedicato agli amanti della fantascienza in tutte le sue forme. Dalla Sci-Fi Fest a Star Trek, da Gotham Shadow a Battlestaf Galctica sino al Baluardo San Donato dove l’Umbrella Italian Division darà vita al loro unico spettacolo dedicato a Resident Evil.
Spazio verrà dato anche alla quinta edizione di Dangeons & Dragons, che quest’anno compie 40 anni, e verrà celebrato con una serie di iniziative che ne omaggiano la storia. Senza dimenticare il Premio Gioco dell’Anno 2014, quest’anno andato a Il Piccolo Principe di Asterion Press.

© RIPRODUZIONE RISERVATA