Dopo il successo negli Usa della versione 3D de Il re leone (in Italia l’11 novembre e già presentato in anteprima a Roma), il trend delle riconversioni di grandi classici sembra aver trovato nuova linfa. The Guardian, infatti, ha annunciato che anche L’ultimo imperatore, cult di Bernardo Bertolucci del 1987, premiato con nove Oscar, potrebbe tornare al cinema in 3D. Il produttore della pellicola, Jeremy Thomas, ha rivelato che l’operazione è stata sperimentata su due scene, con la supervisione dell’allora direttore della fotografia Vittorio Storaro e – stando sempre alle dichiarazioni di Thomas riportate da The Guardian – l’entusiasmo di Bertolucci.

Non è dunque ancora confermato che l’episodio abbia un effettivo seguito, soprattutto perché recentemente proprio il regista aveva espresso alcune perplessità in merito alla tecnologia 3D, alla quale ha rinunciato per il suo prossimo film, Io e te.
Probabilmente, sulla scelta di procedere, potrebbero influire i risultati di due classici riconvertiti, che riapproderanno presto al cinema: Star Wars: Episodio I in 3D, nelle nostre sale a febbraio e Titanic, edizione 3D in sala in tutto il mondo il 6 aprile 2012.

(Fonte: The Guardian)

© RIPRODUZIONE RISERVATA