«Ci scusiamo sinceramente con Moonlight, La La Land, Warren Beatty, Faye Dunaway e tutti gli spettatori degli Oscar per l’errore avvenuto durante la consegna del premio al Miglior film». Così recita il comunicato stampa ufficiale diffuso da PricewaterhouseCoopers, l’organo che da 83 anni supervisiona i ballottaggi degli Academy Awards.

L’errore di cui si parla è sulla bocca di tutto il mondo, oltre che momento più twittato di questa 89ma edizione: «Ai presentatori è stata consegnata la busta della categoria sbagliata (Miglior attrice protagonista al posto di Miglior film, ndr) e siamo subito intervenuti quando ce ne siamo accorti. Apprezziamo molto l’eleganza con cui i nominati, l’Academy, ABC e il presentatore Jimmy Kimmel hanno gestito la situazione».

Da sempre PricewaterhouseCoopers si preoccupa di realizzare due copie per ciascuna busta, ognuna di esse è sigillata onde svelare i vincitori solo al Dolby Theatre. Le buste vengono portate a Los Angeles in due valigette ed è quindi possibile che in una di esse siano finite entrambe le buste relative alla categoria della Miglior attrice protagonista, cosa che ha poi generato la gaffe. Le indagini per capire chi e come abbia creato l’imbarazzante scenario sono aperte, e le parole dei protagonisti circolano online. Jordan Horowitz, produttore di La La Land, racconta: «Era chiaro ci fosse qualcosa che non andava, sul palco vedevo che dietro le quinte erano impazziti tutti. Non si trovava più la busta del Miglior film, poi è saltata fuori, e quando l’hanno aperta c’era scritto Moonlight».

Proprio Horowitz, infatti, ha mostrato alle telecamere la busta corretta, cedendo l’Oscar al film di Barry Jenkins, che ha dichiarato: «Nessuna spiegazione, sono cose che succedono. Warren non ha fatto vedere la busta a nessuno prima di mostrarla a me. Diceva “Barry lo deve sapere”».

Leggi anche: Oscar 2017, caso La La Land-Moonlight: è DiCaprio il sabotatore? Le “prove” e Oscar 2017, Emma Stone su quella busta rossa: «L’ho sempre avuta io».

Scopri tutti i vincitori degli Oscar 2017 e visita la nostra sezione per sapere tutto dell’89ma edizione

Fonte: The Hollywood Reporter
Foto: Getty Images

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA