Best Movie è alle Giornate Professionali di Sorrento per assistere alla presentazione dei listini 2013 delle principali case di distribuzione cinematografica italiane. Durante queste presentazioni vengono mostrati i trailer e le clip dei film in arrivo l’anno successivo. In molti casi si tratta di materiale già da tempo disponibile in rete, in altri di anteprime assolute. Di queste ultime vi stiamo raccontando da ieri: dopo R.I.P.D, Pain and Gain e Machete Kills, è la volta di Pacific Rim.

Guillermo Del Toro presenta da quasi due anni di questo progetto con le parole “giganteschi robot fottuti contro giganteschi mostri del ca**o“, a sottolinearne l’aspetto ludico e (parecchio) nerd. Ma poi aggiunge puntualmente che, nella storia, l’elemento umano non verrà trascurato, e che le battaglie non saranno l’unica ragione di interesse. Fatto sta che dal trailer che abbiamo visto stamattina, la prima definizione sembra calzante.

Si comincia con un nonno e il suo nipotino che, avvolti in abiti imbottiti, passeggiano sul chiaccio con un rudimentale metal detector, apparentemente in cerca di qualcosa. Quello che trovano però non è quel che si aspettano: incontro a loro arriva improvvisamente un gigantesco robot, con un nucleo energetico luminoso nel petto (che ricorda quello di Iron Man) e un aspetto simile alle armature dei soldati di Halo. Il robot è danneggiato, e crolla rumorosamente sul ghiaccio. A questo punto l’attenzione si sposta su una gigantesca creatura verde, mai mostrata integralmente ma assimilabile ad un dinosauro sovradimensionato, che emerge dalle acque per attaccare un grande ponte sospeso (forse il ponte di San Francisco). Dopodiché sullo schermo leggiamo: “Per combattere i mostri… Abbiamo creato dei mostri”.

Si cambia ancora scenario e vediamo alcuni soldati vestiti con tute molto simili a quelle  indossate dagli astronauti di Prometheus, essere chiamati a raccolta da un comandante interpretato da Idris Elba all’interno di una base militare futuristica. Due, in particolare, si ritrovano poi a pilotare – in contemporanea e sincronicamente – uno di questi grandi robot, guidandolo nel combattimento semi-subacqueo contro il “dinosauro gigante” di cui vi abbiamo detto prima. Per muovere il robot, i due tengono in mano una specie di consolle sferica che ha le dimensioni di una palla da basket.

In conclusione, da questo primo trailer (che ripropone in gran parte il materiale già visto al Comic Con di San Diego la scorsa estate) Pacific Rim sembra un incrocio tra videogames come Halo o Gears of War, ed Evangelion.

© RIPRODUZIONE RISERVATA