Il suo ultimo film, Silence, è ancora in post-produzione e arriverà nelle sale solamente l’anno prossimo, ma sembrerebbe proprio che Martin Scorsese abbia già un nuovo progetto in tasca. Secondo quanto rivelato da Hollywood Reporter, infatti, il grande autore avrebbe accettato di dirigere un biopic su Leonard Bernstein, grande compositore che lavorò anche nell’industria cinematografica musicando West Side Story di Robert Wise e Fronte del porto di Elia Kazan.

A scrivere la sceneggiatura dell’opera sarà Josh Singer, che oltre ad aver curato gli script di serie tv come Fringe e West Wing – Tutti gli uomini del presidente, attualmente sta anche godendo delle lodi ottenute per Il caso Spotlight di Tom McCarthy, pellicola che potrebbe direttamente portarlo sul palco dei prossimi Academy Awards.

Al momento, non è comunque ancora chiaro se dopo Silence Scorsese abbia già intenzione di passare direttamente sul set di questo biopic, o se intenda prima girare gli altri film che ha in previsione con la Paramount, ovvero The Devil in the White City con Leonardo DiCaprio e The Irishman con Robert De Niro e Joe Pesci.

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA