Giornata convulsa per i fan dell’Uomo Ragno. Nelle scorse è arrivata la conferma che Alfred Molina tornerà in Spider-Man: Far From Home nei panni di Doctor Octopus. Una presenza, la sua, che combinata con quella di Jamie Foxx convince che il prossimo capitolo dell’MCU con Tom Holland riguarderà davvero il multiverso. Nessuna conferma definitiva al momento su Tobey Maguire e Andrew Garfield, anche se tutti gli indizi portano a pensare che saranno anche loro della partita.

Inoltre, sarebbe stata anche diffusa parte della trama del film. Tutti i condizionali sono d’obbligo, ma per capire come mai la notizia venga presa così sul serio va spiegato da chi è che arriva il leak. I dettagli sulla storia di Tom Holland dopo gli eventi di Spider-Man: Far From Home, infatti, sono stati divulgati da un utente Reddit già noto per altre accurate previsioni/leak. Dall’account di SpideyForever245, infatti, era già stato reso noto il nome dell’attrice che avrebbe fatto la sua comparsa nel quinto episodio di The Falcon and the Winter Soldier, ovvero Julia Louis-Dreyfus nei panni della Contessa Valentina Allegra de Fontaine.

Così, quando pochi giorni fa la stessa fonte ha diffuso la presunta trama di Spider-Man: No Way Home, sono suonati tutti gli allarmi dei fan dell’Uomo Ragno. La fonte è ritenuta credibile, forse addirittura un insider: lui stesso, secondo quanto si legge, ha dichiarato di aver lavorato al film ma che la produzione terrebbe “nascosto” un sacco di cose alla troupe. Quanto ci sarà di vero lo si potrà vedere solo all’uscita del film, ma per il momento (a vostro rischio) questi sono i dettagli.

Il film inizierebbe dal momento in cui Quentin Beck aka Mysterio ha rivelato l’identità segreta di Spider-Man, poi ci sarebbe un veloce salto in avanti con Peter Parker a processo. Non è chiaro se sia presente in aula, ma a questo punto Doctor Strange avviserebbe che c’è qualcosa di sbagliato, il Multiverso “si rompe” e i cattivi iniziano a girare per il mondo; lo Stregone Supremo riesce a fermarli e metterli in una speciale prigione. Da qui, però, riuscirebbero a scappare anche a causa di Spider-Man, che tentando di ripulire il suo nome combina un casino.  

Secondo il leak, a questo punto arriverebbero Tobey Maguire e Andrew Garfield, attivamente impegnati a cercare di catturare i villain assieme allo Spider-Man di Tom Holland. In alcune scene, i due sarebbero addirittura per conto proprio. 

L’ultimo atto del film sarebbe poi ambientato alla Statua della Libertà che ora porta lo scudo di Captain America (QUI un indizio che sembra confermarlo). Di mezzo ci sarebbe anche un reattore arc di Tony Stark, conteso tra gli eroi e i villain. A perdere sarebbero, ovviamente, questi ultimi, tranne il Green Goblin di Willem Defoe. La fonte dice poi che «Goblin uccide qualcuno ma non sono sicuro di chi», fatto sta che sarebbe collegato allo Spider-Man di Tom Holland – Zia May? Ned? MJ Watson? – e che questi cercherebbe poi di vendicarsi.

La fine del film, secondo il leak, vede il Parker di Holland finire il liceo, senza che sia chiaro cosa sia successo alle “copie” degli altri multiversi. Sembra confermato che, alla fine, tutto il mondo continuerà comunque a conoscere l’identità segreta di Spider-Man nell’MCU.

Una trama sicuramente confusa ma che, se confermata, prevederebbe qualche bel colpo di scena pre i fan del personaggio. Voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe un film così?

Foto: Marvel Studios

Fonte: Reddit

© RIPRODUZIONE RISERVATA