Per il suo chiacchierato reboot in salsa teen di Spider-Man, il regista Marc Webb (500 giorni insieme), più noto per aver diretto videoclip musicali (Greenday, Miley Cyrus, Maroon 5 e molti altri) e per il suo operato dietro alla macchina da presa in diverse serie televisive, avrà la fortuna di dirigere stelle di prima grandezza del firmamento hollywoodiano come Martin Sheen (Apocalypse Now, The Departed tra le sue tante pellicole) e Sally Field (Forrest Gump, Fiori d’Acciaio), come riporta Collider.
I due attori interpreteranno rispettivamente gli zii del giovane Peter Parker, Ben e May, personaggi che nella trilogia di Raimi (dove erano interpretati da Cliff Robertson e Rosemary Harris) avevano avuto un ruolo fondamentale nella formazione di Peter, ma che avevano avuto poco spazio come personaggi.
La figura dello zio Ben, in particolare, ha sempre goduto di poca considerazione anche nel fumetto, dato che veniva ucciso praticamente all’inizio della serie fomentando il desiderio di vendetta e giustizia di Peter.
Nel cast, accanto a Martin e Sally Field troveremo anche Emma Stone (Benvenuti a Zombieland, film di cui è previsto un sequel) nei panni del primo vero amore di Peter Parker, Gwen Stacy, e Rhys Ifans (Notting Hill) che darà vita al dottor Curt Connors, alias il super cattivo Lizard.
E Peter Parker? Se ancora non lo sapete, a vestire la tuta del nuovo Spider-Man sarà Andrew Garfield, attualmente sugli schermi con il discusso The Social Network ma già visto in Parnassus e Leoni per agnelli di Robert Redford.

Leggi lo speciale Supercinema

© RIPRODUZIONE RISERVATA