Il regista Woody Allen, alla conferenza di presentazione di Midnight in Paris a Cannes, ha parlato del suo nuovo lavoro romano, da tempo annunciato, che andrà sotto il titolo di lavorazione Bop Decameron e non The Wrong Picture come erroneamente riportato nei giorni scorsi. Le riprese inizieranno quest’estate, precisamente l’11 luglio, e Roberto Benigni è in trattative per far parte del cast. Con lui reciteranno  Jesse Eisenberg, Ellen Page, Alec Baldwin e Penélope Cruz. Questi ultimi han già lavorato con il regista americano. Baldwin, più di vent’anni fa in Alice (1990) mentre la Cruz nel più recente Vicky Cristina Barcellona (2008). Nel cast, Allen ha anche scritturato se stesso. Era da Scoop nel 2006 che non recitava più in uno dei suoi film.

La storia si ispirerà al Decamerone di Giovanni Boccaccio, una raccolta di 100 novelle scritte nel Trecento, e alla sua rivisitazione per il grande schermo, Decameron ’70, realizzata da Vittorio de Sica, Federico Fellini, Mario Monicelli e Luchino Visconti con protagoniste tre bellissime donne del tempo, Anita Ekberg, Sophia Loren e Romy Schneider. Come Decameron ’70, anche il film di Woody Allen comprenderà quattro storie, due con personaggi americani e due con personaggi italiani, girate addirittura nella nostra lingua. Ognuna sarà separata dalle altre e sarà ambientata a Roma. Non si sa se Allen e Benigni reciteranno nello stesso “episodio” e chi saranno gli altri attori italiani protagonisti del film. Ciò che è certo è che l’Italia avrà un ruolo importante in Bop Cameron. Oltre all’ambientazione e ai personaggi, parteciperanno al progetto gli studios di Cinecittà e la casa di produzione Medusa.

Leggi tutte le notizie sul regista americano

Leggi Woody Allen parla di Midnight in Paris

Visita la sezione Festival di Cannes 2011

(Fonte: Variety)

© RIPRODUZIONE RISERVATA