Se c’è uno che conosce bene Ciclope, questo è James Marsden. L’attore ha interpretato il mutante nella prima trilogia di Bryan Singer sugli X-Men (oddio, diciamo due, dato che nel terzo veniva subito disintegrato da Jean Grey), e ora il suo personaggio tornerà in X-Men: Apocalypse, capitolo conclusivo del nuovo trittico nato con X-Men: L’inizio. Ma chi lo interpreterà? Il film sarà ambientato tra un futuro distopico e gli anni ’80 e vedremo uno Scott Summers in versione teenager. Marsden, intervistato da Yahoo! Movies, ha svelato chi, secondo lui, sarebbe perfetto per il ruolo: «Credo che Luke Bracey calzi a pennello». Se il nome vi è nuovo, presto detto: si tratta dell’attore che presterà volto e corpo al nuovo Johnny Utah nel remake di Point Break. In più con Marsden ha già lavorato nel film The Best of Me (guarda il trailer), dove – coincidenza – interpreta proprio la versione young dell’ex Ciclope.

Non è da escludere, però, che lo stesso Marsden possa prendere parte ad Apocalypse, dopo il cameo di Giorni di un futuro passato: «Chi lo sa cosa succederà – ha dichiarato -. Al momento sono solo speculazioni. Se davvero dovessero fare un recasting, dipenderebbe dalla nuova timeline. Ma ne so davvero poco».

X-Men: Apocalypse arriverà nelle sale italiane il 19 maggio 2015.

Fonte: Yahoo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA