Dopo La vita è meravigliosa e Una pallottola spuntata, Hollywood metterà mano ad un altro grande classico senza tempo: Bulli e pupe, film del 1955 di Joseph L. Mankiewicz con Vivian Blaine, Frank Sinatra, Jean Simmons e Marlon Brando. A curarne il remake sarà 20th Century Fox, che in questi giorni ha trovato lo sceneggiatore: si tratta di Danny Strong, già al lavoro sullo script di Hunger Games: Il canto della rivolta, e autore delle sceneggiature di The Butler e The Lost Symbol, prossimo adattamento di Ron Howard da un romanzo di Dan Brown.

Per i protagonisti maschili del film, la major sta seriamente pensando a Channing Tatum (che vedremo in Jupiter Ascending e 22 Jump Street) e Joseph Gordon-Levitt, fresco fresco di super-accordo con la Warner Bros. per la trasposizione cinematografica di Sandman, graphic novel cult di Neil Gaiman.

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA