crudelia emma stone

Crudelia De Mon non lascia, ma raddoppia. Il successo delle ultime settimane del nuovo film Disney dedicato alla villain de La Carica dei 101 sembra aver messo sulla buona strada il proseguo del personaggio portato in scena da Emma Stone. Critica e pubblico sembrano sostanzialmente d’accordo: Crudelia (QUI la nostra recensione) è un ottimo film, divertente e spigliato ed è naturale quindi che ci sia interesse a veder proseguire la storia.

Sembrano pensarla così anche sulla costa ovest degli Stati Uniti, dal momento che viene riportato che la Disney è già al lavoro sul sequel di Cruella. A riferirlo è The Hollywood Reporter, venuto a conoscenza che il secondo capitolo dedicato a Crudelia De Mon sarebbe già nelle prime fasi di sviluppo. Dai primi dettagli che emergono, sembra confermato Craig Gillespie come regista e Tony McNamara come sceneggiatore.

Nessuna notizia invece per quanto riguarda la possibile trama: nelle interviste delle scorse settimane a Gillespie – che sbarcherà su Hulu con la serie dedicata a Pamela Anderson e Tommy Lee – e ai protagonisti del film, è emersa la volontà di portare avanti il progetto e di vedere come la Cruella di Emma Stone possa evolversi da qui in poi. Il punto di arrivo sembra essere quello rappresentato dalla cattivissima Glenn Close nel live action anni ’90.

A convincere la Disney sono stati i buoni risultati sia in termini di botteghino che di gradimento del pubblico. THR riporta le dichiarazioni di un portavoce, che sottolinea il successo ottenuto sia dalle sale che dall’accesso Vip a Disney+. Aggiunge inoltre: «Il film è stato ricevuto in maniera incredibile dal pubblico nel mondo, con un punteggio Audience del 97% su Rotten Tomatoes e una classificazione A in tutte le demografiche di CinemaScore nel weekend di apertura, posizionandolo tra i più popolari live-action che abbiamo reimmaginato».

Il risultato sarà lo stesso anche per il sequel? Con Maleficent non era andata esattamente così: né il primo né il secondo capitolo hanno convinto critica e spettatori. Stesso risultato in termini di critica anche per Aladdin del 2019, nonostante il miliardo di incassi. In arrivo ci sono anche live-action su Pinocchio, Peter Pan e la Sirenetta. Faranno meglio della Crudelia di Emma Stone?

Leggi anche: Emma Stone, dopo Crudelia l’attrice spinge per un film su un’altra celebre villain Disney

Leggi anche: Crudelia, scoppia la polemica per un personaggio del film: «Mi ha rovinato l’infanzia»

Foto: Walt Disney Studios

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA