Dopo aver strappato lo scettro UK a Harry Potter e poche ore prima del suo debutto negli Usa, James Bond conquista un nuovo record. In patria 007, infatti, ha messo al tappeto anche il Cavaliere Oscuro: Skyfall è ufficialmente il re del botteghino britannico del 2012. Il film diretto da Sam Mendes ha raggiunto quota 57 milioni di sterline, pari a circa 91,1 milioni di dollari, in dodici giorni di programmazione, mentre l’ultima fatica di Christopher Nolan, Il cavaliere oscuro – Il ritorno ha incassato in totale in Gran Bretagna 90,1 milioni di dollari.

I produttori del film, Michael G. Wilson and Barbara Broccoli, hanno commentato con entusiasmo: «Siamo eccitati e orgogliosi per aver raggiunto questo traguardo al box office. E felici che il pubblico britannico ami ancora James Bond».

La notizia tuttavia potrebbe non turbare, Nolan, al quale lo stesso Sam Mendes ha dichiarato di essersi ispirato per il suo primo 007, ringraziandolo per l’ultimo capitolo della trilogia di Batman. E se il regista di Inception dovesse davvero accettare l’ingaggio per Bond 24 – come vorrebbero i rumor e alcuni produttori –, per lui potrebbe essere l’occasione giusta di superare se stesso e anche Mendes.

Intanto, l’ex spia di Sua Maestà, Roger Moore (l’attore che con sette film ha vestito più volte i panni di 007), in un’intervista a Today Entertainment ha dichiarato: «Skyfall è il miglior Bond mai realizzato. Ho chiamato i produttori e gli ho detto “I vostri genitori sarebbero fieri di voi. Avete dato a Bond altri 50 anni di vita”».

Leggi le recensioni pro e contro della redazione. E tu da che parte stai?

Sotto, il video dell’intervista a Roger Moore:

(Fonti: Today.com; Thetimes.co.uk; Heyuguys.co.uk; ComicBookMovie)

© RIPRODUZIONE RISERVATA