La Fase 4 dell’MCU sta mostrando una tendenza interessante: il ritorno sullo schermo di particolari cattivi comparsi nei precedenti film stand-alone. E uno di questi potrebbe fare capolino in Ant-Man 3. Nelle ultime settimane, del resto, abbiamo già visto Barone Zemo di Captain America: Civil War, interpretato da Daniel Bruhl, tornare in The Falcon And The Winter Soldier, mentre Abominio dell’Incredibile Hulk, interpretato da Tim Roth, ha già fatto capolino dal trailer di Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli e ricomparirà in She-Hulk.

Ora sembra che un nuovo villain stia per riaffacciarsi nell’MCU: è Darren Cross, ovvero il Calabrone interpretato da Corey Stoll, appunto nel prossimo Ant-Man And The Wasp: Quantumania. Ad affermarlo è la giornalista di Vanity Fair Joanna Robinson nel podcast Still Watching: Corey Stoll, ha detto, tornerà «in qualche forma per Ant-Man 3».

L’argomento è stato chiamato in causa in riferimento al ritrovamento del casco di Calabrone nel quinto episodio della serie originale Disney+ Loki, in uno dei campi del Vuoto. Il casco era indossato da Darren Cross nel primo Ant-Man. Come sappiamo, nel film l’eroe sconfigge Calabrone attaccandolo dall’interno, miniaturizzandolo e facendolo in pratica scomparire. In Loki, però, il casco è molto grande: forse, in una linea temporale alternativa, Calabrone si è ingigantito per poi essere eliminato dalla TVA.

Dunque, abbiamo sempre pensato che Darren Cross fosse morto, ma non è impossibile che, invece, sia ancora vivo, magari nel Regno Quantico, che dovrebbe essere un’ambientazione estremamente importante in Ant-Man 3, come suggerisce il titolo completo Ant-Man And The Wasp: Quantumania. Nel cast del film, annunciato per il 16 febbraio 2023, tornano anche Paul Rudd ed Evangeline Lilly.

Fonte: Vanity Fair

Foto: Marvel

© RIPRODUZIONE RISERVATA