The Suicide Squad

James Gunn è un fenomeno da tastiera. Tra i registi del suo settore, è quello che in questo periodo non si tira mai indietro di fronte alle domande di un fan in cerca di curiosità sul suo prossimo The Suicide Squad – o ad una richiesta di aiuto quando alcuni procioni distruggono casa di una signora.

Recentemente, ha mostrato tramite il suo profilo Twitter tutta una serie di personaggi DC Comics che erano stati considerati per far parte della squadra suicida del film assieme ai vari Bloodsport, Harley Quinn (con un tatuaggio in meno), Peacemaker, Rick Flag, Capitan Boomerang, Polka-Dot Man, Weasel e King Shark.

Un elenco lungo, quello dei personaggi scartati, giustificato così da James Gunn quando ha risposto alla domanda «Puoi rivelare alcuni dei villain che sono quasi stati in The Suicide Squad?»:

«Quando ho iniziato a considerare di scrivere The Suicide Squad ho tenuto una cartella con i personaggi che stavo considerando. Questi sono alcuni (di molti) che sono stati scartati (per ora!). Ogni personaggio del film è stato scelto per un motivo, grande o piccolo – come per esempio Polka-Dot Man, definito il più stupido dell’universo DCe anche se adoro molti di questi, non servivano bene la storia. Sono però aperto ad usarli in futuro. E ci sono molti altri personaggi DC Comics da dove ho preso questi».

Questo l’elenco dei personaggi di cui James Gunn ha condiviso la foto:

  • Mr. Freeze
  • Killer Frost
  • Deathstroke (già apparso alla fine di Justice League)
  • Solomon Grundy
  • Man-Bat
  • Chemo
  • KG Beast
  • Punch & Jewelee
  • Rainbow Creature
  • Livewire
  • Gunhawk
  • Knockout
  • Black Spider

QUI LE IMMAGINI CONDIVISE DAL REGISTA

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe vedere alcuni di questi villain DC nel prossimo film in uscita il 5 agosto 2021 nelle sale? fatecelo sapere nei commenti. Questa, intanto, la sinossi ufficiale del film:

Benvenuti all’inferno, cioè a Belle Reve, la prigione con il più alto tasso di mortalità degli Stati Uniti, dove sono rinchiusi i peggiori supercriminali, che faranno di tutto per uscirne – anche unirsi alla super segreta e oscura Task Force X. Il motto del giorno è ‘O la va o la spacca’: si riuniscano una serie di truffatori, tra cui Bloodsport, Peacemaker, Capitan Boomerang, Ratcatcher 2, Savant, King Shark, Blackguard, Javelin e la psicopatica più amata di tutti, Harley Quinn. Quindi si armino pesantemente e si lascino cadere (letteralmente) sulla remota isola di Corto Maltese, piena di nemici. Avventurandosi in una giungla brulicante di avversari militanti e forze di guerriglia, la Squadra sarà coinvolta in una missione di ricerca e distruzione, sotto la guida sul territorio del colonnello Rick Flag… e le direttive degli esperti tecnologici del governo di Amanda Waller nelle orecchie, che seguono ogni loro movimento. E come sempre, ad ogni mossa falsa rischiano la morte (per mano dei loro avversari, di un compagno di squadra o della stessa Waller). A voler scommetterci, la vincita è a loro sfavore – contro ognuno di loro.

Fanno parte del ricco cast Margot Robbie, Idris Elba, John Cena, Joel Kinnaman, Jai Courtney, Peter Capaldi, David Dastmalchian, Daniela Melchior, Michael Rooker, Alice Braga, Pete Davidson, Joaquín Cosio, Juan Diego Botto, Storm Reid, Nathan Fillion, Steve Agee, Sean Gunn, Mayling Ng, Flula Borg, Jennifer Holland, Taika Waititi, Tinashe Kajese, Sylvester Stallone e Viola Davis.

Leggi  anche: Superman: qual è il destino dell’eroe di Henry Cavill finito in terapia intensiva? Lo svela James Gunn

Leggi anche: James Gunn ha qualcosa da dire sulla Marvel prima di WandaVision. E non piacerà a tutti i fan

© RIPRODUZIONE RISERVATA